FORMAZIONE il FIGLIO dell'UOMO

ONLUS - ASSOCIAZIONE CATTOLICA

E-mail: studiotecnicodalessandro@virgilio.it

Siti Internet: http://www.vangeli.net , http://www.cristo-re.it http://www.maria-tv.it,http://www.cristo-re.eu, http://www.maria-tv.eu

http://space.virgilio.it/studiotecnicodalessandro@virgilio.it

PARROCCHIA di CRISTO RE

dei FRATI MINORI

P.zza MARCONI 974015

MARTINA FRANCA (TA) - ITALY

Tel 0804302492 Fax 0804302492

 

7a SETTIMANA MONDIALE della Diffusione de

" i Quattro VANGELI "

in RETE INTERNET nel Mondo

2008 - dal 16 Marzo, Domenica delle PALME al 23 Marzo, Domenica di PASQUA 2008

Mandate una E-mail al giorno con allegato il testo dei QUATTRO VANGELI scarica il file

 

Sa 29 Dicembre 2007

IL VANGELO SECONDO LUCA

Vangelo Lc 2,22-35

LUCA

I miei occhi han visto

la tua salvezza

2,21

Quando furon passati gli otto giorni

prescritti per la circoncisione,

gli fu messo nome GESU', come era stato

chiamato dall'angelo prima di essere

concepito nel grembo della madre.

Quando venne il tempo della loro purificazione secondo la Legge di Mosè, portarono il bambino a Gerusalemme per offrirlo al SIGNORE,

come è scritto nella Legge del SIGNORE:

ogni maschio primogenito

sarà sacro al SIGNORE;

e per offrire in sacrificio una coppia di tortore

o di giovani colombi, come prescrive la

Legge del SIGNORE.

Ora a Gerusalemme c'era un uomo

di nome Simeone, uomo giusto e timorato

di DIO, che aspettava il conforto d'Israele;

lo SPIRITO SANTO che era sopra di lui,

gli aveva preannunziato

LUCA

che non avrebbe visto la morte senza

prima aver veduto il MESSIA del SIGNORE. Mosso dunque dallo SPIRITO, si recò al tempio; e mentre i genitori vi portavano

il bambino GESU'

per adempiere la Legge,

lo prese tra le braccia

e benedisse DIO:

<< Ora lascia, o SIGNORE, che il tuo servo vada in pace secondo la tua parola;

perché i miei occhi han visto la salvezza,

preparata da te davanti a tutti i popoli,

luce per illuminare le genti

e gloria del tuo popolo Israele >> .

Il padre e la madre di GESU' si stupirono

delle cose che si dicevano di lui.

Simeone li benedisse

e parlò a Maria, sua madre:

<< Egli è qui per la rovina e

la risurrezione di molti in Israele,

segno di contraddizione perché siano

svelati i pensieri di molti cuori.

E anche a te una spada trafiggerà l'anima >> .

C'era anche una profetessa, Anna,

figlia di Fanuele, della tribù di Aser.

Era molto avanzata in età, aveva vissuto col marito sette anni dal tempo in cui era ragazza, era poi rimasta vedova

e ora aveva ottantaquattro anni.

Non si allontanava mai dal tempio, servendo DIO notte e giorno con digiuni e preghiere.

Sopraggiunta in quel momento,

si mise anche lei a lodare DIO

e parlava del bambino a quanti

aspettavano la redenzione di Gerusalemme.

Quando ebbero tutto compiuto secondo la legge del SIGNORE, fecero ritorno in Galilea,

alla loro città di Nazaret.

Il bambino cresceva e si fortificava, pieno di sapienza, e la grazia di DIO era sopra di lui

 

LUCAM

 

 

21 Et postquam consummati sunt dies octo,

ut circumcideretur,

vocatum est nomen eius Iesus, quod vocatum est ab angelo, priusquam

in utero conciperetur.

22 Et postquam impleti sunt dies purgationis eorum secundum legem Moysis, tulerunt illum in Hierosolymam, ut sisterent Domino,

23 sicut scriptum est in lege Domini:

" Omne masculinum adaperiens vulvam sanctum Domino vocabitur ",

24 et ut darent hostiam secundum quod dictum est in lege Domini: par turturum

aut duos pullos columbarum.

25 Et ecce homo erat in Ierusalem,

cui nomen Simeon, et homo iste iustus et timoratus, exspectans consolationem Israel,

et Spiritus Sanctus erat super eum;

26 et responsum acceperat ab Spiritu Sancto

 

LUCAM

non visurum se mortem nisi prius

videret Christum Domini.

27 Et venit in Spiritu in templum.

Et cum inducerent puerum

Iesum parentes eius, ut facerent secundum consuetudinem legis pro eo,

28 et ipse accepit eum in ulnas suas

et benedixit Deum et dixit:

29 " Nunc dimittis servum tuum, Domine,

secundum verbum tuum in pace,

30 quia viderunt oculi mei salutare tuum,

31 quod parasti ante faciem omnium populorum,

32 lumen ad revelationem gentium

et gloriam plebis tuae Israel ".

33 Et erat pater eius et mater mirantes super his, quae dicebantur de illo.

34 Et benedixit illis Simeon

et dixit ad Mariam matrem eius:

" Ecce positus est hic in ruinam

et resurrectionem multorum in Israel

et in signum, cui contradicetur

35 et tuam ipsius animam pertransiet gladius ut revelentur ex multis cordibus cogitationes "

36 Et erat Anna prophetissa,

filia Phanuel, de tribu Aser.

Haec processerat in diebus multis et vixerat cum viro annis septem a virginitate sua;

37 et haec vidua

usque ad annos octoginta quattuor,

quae non discedebat de templo,

ieiuniis et obsecrationibus serviens nocte ac die.

38 Et haec ipsa hora superveniens

confitebatur Deo

et loquebatur de illo omnibus,

qui exspectabant redemptionem Ierusalem.

39 Et ut perfecerunt omnia secundum legem Domini, reversi sunt in Galilaeam

in civitatem suam Nazareth.

40 Puer autem crescebat et confortabatur plenus sapientia; et gratia Dei erat super illum.

 

PER LA RACCOLTA COMPLETA DEL VANGELO IN ITALIANO ED ABBINATA IN LATINO, SCARICATE GRATUITAMENTE IL FILE COMPLETO DAL SITO PRESENTE

http://www.vangeli.net

PER COMUNICAZIONI INVIATE UN MESSAGGIO DI POSTA ELETTRINICA al studiotecnicodalessandro@virgilio.it

Per saperne di più andate a: Sito: http://www.santiebeati.it E-Mail: info@santiebeati.it

HOME PAGE

PER CONTINUAZIONE VAI ALLA pg. 2 SEGUENTE

Edito in Proprio e Responsabile STUDIO TECNICO DALESSANDRO GIACOMO v. Alessandro Fighera 35 -74015 Martina F. (TA9